Il ristorante a Bologna, la tradizione culinaria emiliana e la passione per la pasta

ristorante a Bologna

Dal 1984, il Ristorante Da Taiadèla rende omaggio alla tradizione culinaria emiliana, a i sapori di una terra unica, alla pasta fatta in casa che qui conserva radici profonde. Siamo figli della nostra terra e delle esperienze che la nostra famiglia ha vissuto attorno al laboratorio di pasta fresca ‘Nonna Alma’ fin dal 1962. Nel corso degli anni, abbiamo voluto conservare quella passione autentica per la genuinità dei prodotti e per la cucina regionale. Ancora oggi, ci impegniamo per portare in tavola sapori e consistenze che raccontano la cultura del cibo del nostro ristorante a Bologna, precisamente a Sant’Agata Bolognese.

Mangiare a Bologna e scoprire i sapori di una regione unica

Siamo legati all’Emilia e, in particolare, a Sant’Agata Bolognese – terra di motori e di buon cibo. Il nostro spazio sorge vicino agli stabilimenti Lamborghini e questo ci permette di valorizzare la cucina regionale nel mondo servendo ospiti internazionali. In ogni piatto, facciamo del nostro meglio per esaltare il bagaglio culinario della zona. Ragù, insaccati, piatti di terra e carni: scorrete il menù per apprezzare alcune delle nostre proposte.

Il ristorante tipico a bologna: la tradizione familiare

Come già accennato, la nostra storia inizia nel 1962. Proprio in quel momento, infatti, Adelaide Pizzi apre il laboratorio di pasta fresca nella periferia di Sant’Agata Bolognese. Sei anni più tardi, nel 1968, quei primi sforzi sono ampiamente ripagati e l’attività viene trasferita nel centro del paese. Nel corso del tempo, l’azienda cresce e si avvicina anche al settore della rosticceria. Il servizio di ristorazione vero e proprio, però, nasce solo nel 1984 forte dell’impegno di Fabio Serra che succede a Laura Zambelli e Franco Serra – che per primi avevano percorso quel terreno.

Per prenotare presso il ristorante, per conoscere i piatti della carta per dettagli sulla pasta fresca a Bologna, non esitate a contattarci