Tra Bologna e Modena una passione tutta Emiliana!

“Con l’arrivo del nuovo millennio, si è cominciato a parlare di grandi cambiamenti nelle abitudini alimentari della gente, dell’utilizzo di prodotti innovativi, di prodotti biologici e mille altre novità. Pur guardando al futuro, noi vecchi ristoratori proponiamo comunque la riscoperta delle tradizioni, di piatti semplici, di antiche ricette che sappiano nuovamente donare attimi di vero e intenso piacere ai Vostri palati. Continueremo sempre a dare grande importanza alla qualità della nostra cucina e all’accoglienza del nostro personale.”    Taiadèla

image-separator
ib3 image
La passione per la cucina e i vini
La passione è una ricerca continua.
E' una ricerca di prodotti locali dai sapori anche forti con i quali creare i giusti abbinamenti per ottenere una cucina radicata nelle tradizioni, ma tutt'altro che scontata.
Scopri di piu
ib3 image
L'ospitalità che ci contraddistingue
Al Ristorante Da Taiadela amiamo creare un'atmosfera familiare, dove l'ospite va accolto e ``coccolato`` come un amico che ci viene a trovare.
Scopri di piu
ib3 image
La passione per i motori
Sant'Agata Bolognese è il paese della Lamborghini, si trova nel cuore della Motor Valley (questo il nome della vasta area di produzione delle migliori marche di motori e automobili
Scopri di piu
image-separator
ib3 image
MENU E CARTA DEI VINI
E' una ricerca di prodotti locali dai sapori anche forti con i quali creare i giusti abbinamenti per ottenere una cucina radicata nelle tradizioni, ma tutt'altro che scontata.
Vai al menu
image-separator

Un po' di Storia della nostra Famiglia

La storia del nostro locale ha inizio nel 1962 quando la nonna, Adelaide Pizzi, nota in paese con il nome bolognese di Mavròuna apre un laboratorio di pasta fresca alle porte di Sant’Agata Bolognese. Il piccolo esercizio si sposta poi in centro al paese e nel 1968 alla “nonna Alma” si affiancano anche la figlia, Laura Zambelli, con il marito Franco Serra, già noto nei dintorni con il soprannome di Taiadela, nel laboratorio all’attività delle sfogline si aggiunge poco a poco anche quella della rosticceria.